In direzione ostinata e contraria, la poesia di Francesco Dalessandro

Il titolo  di questo testo poetico evoca un’azione “in fieri” come la Poesia che “si fa”;  la lettura attenta della silloge mi richiama alla mente un disco musicale, la raccolta postuma “In direzione ostinata e contraria” di Fabrizio De André: spero non se ne dispiaccia l’autore. Ma l’emozione ridestata scorrendo le pagine, come spesso accade, provoca […]

Leggi di più… from In direzione ostinata e contraria, la poesia di Francesco Dalessandro

Case di Cristina Polli

  Con il lapis* #42: Cristina Polli, Case. Nota introduttiva dell’autrice, Il Convivio Editore 2023 La quinta casa        * Di notte il mare lacerava il sonno. L’urlo delle onde presagiva un furore di segni di sassi. Inarrivabile notte solco bianco sulla riva del mare la traccia che precede l’agghiaccio la domanda mai […]

Leggi di più… from Case di Cristina Polli

L. di Francesca Del Moro

  Con il lapis* #41: Francesca Del Moro, L. Postfazione di Nerio Vespertin, Gattomerlino Edizioni 2024 Resto ferma sulla soglia non forzo più il corpo a sporgersi, il respiro calma la vertigine, mantiene l’equilibrio. Ora abito la soglia imparo la lingua dei vivi e dei morti l’esatta traduzione. Non mi tremano più  le gambe e […]

Leggi di più… from L. di Francesca Del Moro

Alchimie d’arte: leggere Assunta Finiguerra in un giorno di sole

  Approfitto del giorno pieno di primavera e mi godo la luce di Villa Torlonia, in compagnia della raccolta poetica postuma di Assunta Finiguerra, “curata” con ogni attenzione dalla sua carissima amica e poetessa Rosangela Zoppi. Per quelle strane coincidenze del destino, nella villa faccio conoscenza di un’altra artista dell’immagine e della scrittura, che espone […]

Leggi di più… from Alchimie d’arte: leggere Assunta Finiguerra in un giorno di sole

La poesia onesta di Lorenzo Poggi

Molti poeti si lasciano ispirare da “quello che resta”- che siano gli avanzi, le briciole, le cose “secondarie”, piccole solo in apparenza; tra tanti ne ricordo qualcuno: Saba – noto è il suo scritto pubblicato postumo “Che resta da fare ai poeti”; Vincenzo Mastropirro con la sua raccolta “Pezzecatidde”– briciole – in dialetto pugliese di […]

Leggi di più… from La poesia onesta di Lorenzo Poggi