Brevi considerazioni su L’ombra e il davanzale di Anna Elisa De Gregorio

  Le poesie di Anna Elisa De Gregorio dice con ottima intuizione Mariagrazia Calandrone nella nota introduttiva brillano per una “naturalezza” senza pari, non c’è maniera non c’è nulla di più del giusto peso della piuma: struggenti e delicatissimi congegni del ritmo, “l’unica guida” che davvero salva dall’imprevisto sempre in agguato. Ciò che vuol sondare […]

Leggi di più…

La «peculiare catastrofe umana». Le Cronache di estinzioni di Lucetta Frisa

  Cronache di estinzioni (puntoacapo Editrice, 2020), la raccolta più recente di Lucetta Frisa, permette a chi legge di addentrarsi nel mondo della sua scrittura e di seguirne il filo conduttore  nel suo dettato dalla sonorità molto originale e, ora, in una versione inedita per la sua determinazione a ‘schiaffeggiare’, nella sua corrucciata evoluzione. Si tratta di […]

Leggi di più…

Nei giorni per versi di Anna Maria Curci

  Il titolo si presta a molteplici letture, potendo rappresentare il viaggio della vita in un tempo di perversione e sovvertimento delle relazioni e della consapevolezza del sé; viaggio nei giorni orientati in molteplici direzioni, ad indicare relativismo di idee e di scelte esistenziali; oppure, con riferimento alla Poesia, nell’apparente duplice prospettiva di  vivere per […]

Leggi di più…

Trincea di nuvole e d’ombre di Marzia Spinelli

  La voce poetica di Marzia Spinelli, limpida, inequivocabile e ferma, così come la conosciamo dalle raccolte e dai suoi testi in antologia pubblicati in precedenza, si conferma tale anche in Trincea di nuvole e d’ombre, volume pubblicato da Marco Saya nel 2019. Marzia Spinelli non ha paura di scegliere la visuale scomoda e precaria, a […]

Leggi di più…

L’antico ritornello di Lucio Zaniboni

  Più che una raccolta di poesie definirei questa nuova silloge di Lucio Zaniboni un “poemetto”, una sorta di diario in versi con una sua interna coerenza tematica e stilistica, con una sua ispirazione unitaria che adombra una condizione esistenziale compatta ed omogenea, colta nel suo dinamismo psichico ed intellettivo. La stessa disposizione delle poesie […]

Leggi di più…

Alcibiade, di Renato Pennisi. Ritratto in versi di un demagogo

    Dopo Oratorio di Resurrezione, Renato Pennisi torna a scrivere in versi un avvincente testo per il teatro dedicato alla controversa figura di Alcibiade (Edizioni Novecento2019), personalità ateniese di spicco al tempo delle guerre del Peloponneso e primo ispiratore della spedizione militare a Siracusa, alleata della rivale Sparta. In un monologo incalzante intenso e […]

Leggi di più…

Lucianna Argentino, Il volo dell’allodola e In canto a te

  «Abbiamo contemplato le meraviglie del tuo amore», proclama un canto, ed è bello e bene percorrere (la traduzione della Bibbia dei Settanta usa “bello”, la Vulgata “bene”, parlando di Dio e di ogni giorno della creazione), facendole discorrere insieme, le pagine dei due volumi più recenti di Lucianna Argentino, Il volo dell’allodola (pubblicato nel mese di marzo 2019 con le […]

Leggi di più…

Dal cane corallo di Giampaolo De Pietro. Versi per il cane Tobia

  Un’aria leggera, una brezza che stuzzica o accarezza il tempo quotidiano della convivenza tra un cane e chi lo accudisce. Fotografo in versi, dice di sé Giampaolo De Pietro, e anche questa raccolta (illustrata dai poetici disegni di Francesco Balsamo) ha il pregio di rifuggire dall’abbondanza di un descrittivismo di maniera e di manifestarsi […]

Leggi di più…

Provando a dire l’indicibile. Autism Spectrum, di Patrizia Sardisco

  Poesia dura, compressa, quasi stritolata dai lemmi della medicina, dal linguaggio specialistico- scientifico d’una sindrome di cui molto si parla e ben poco si sa del come trovare la cura. Se Patrizia Sardisco ha abituato i suoi lettori a una lingua netta e schietta, priva di allusioni, profonda e meditata perciò diretta al cuore […]

Leggi di più…

Legno estivo di Eleonora Bellini

  Asciutto, caldo è il legno d’estate. Il tronco di un albero, una stecca, un ramo secco a terra o tra le siepi, un pezzo di legno sparso dal vento nella strada o nel campo assorbono i raggi del sole e li restituiscono in fuoco. Il fuoco, il calore fanno il loro giro e si […]

Leggi di più…

L’ombra e il davanzale di Anna Elisa De Gregorio

  “Chissà che tutta la poesia, tutta l’arte, non sia che la traccia lasciata dal mondo originario… E anche noi vivi, non siamo assenti, se abbiamo fatto luce e ce ne siamo andati, proprio come Emily Dickinson consiglia di fare ai poeti: «Accendere una lampada e sparire». Ma per illuminare il domani, per lasciare qualcosa, […]

Leggi di più…

Il Catalogo completo di Edizioni Cofine

Ecco qui di seguito il Catalogo completo, suddiviso per generi, di Edizioni Cofine aggiornato a 31 dicembre 2019. Le indicazioni su come acquistare a questo link    INFORMAZIONE (giornali, riviste, siti)   Dal 2002, ogni anno a novembre, viene pubblicata l’Agenda del Parco, con notizie e foto riguardanti il Parco Alessandrino-Quarticciolo-Tor Tre Teste e di […]

Leggi di più…

La prima monografia sulle opere di Mario Grasso

  Pare che nell’anno del Topo, in questo 2020, tra le altre cose, ci sia da aspettarsi una maggior produzione di opere letterarie scritte bene. Questo pronostico con cui Ludi Rector apre il n.92 di Lunarionuovo (il primo del nuovo anno solare) lo accogliamo con rinnovata fiducia e come buon augurio. Intanto, tirando le somme, […]

Leggi di più…

La venatura della viola di Rita Pacilio

  Emblema, azione, sfumatura, resistenza, essenza, slancio, opposizione: a coppie di contrasti si offre a chi legge La venatura della viola, la raccolta più recente di Rita Pacilio (Giuliano Ladolfi Editore 2019). La viola, fiore e colore, in delicate sfumature e in «compiuta […] tonalità», in diverse specie, “violetta, viola a ciocche, viola del pensiero”, menzionate […]

Leggi di più…

Nell’abisso del Lager. Voci poetiche sulla Shoah

  La memoria di quei giorni che hanno segnato a lutto l’Europa è una luce gettata nel pozzo limaccioso, orribile della bestiale persecuzione di uomini, donne e bambini che furono deportati nei lager nazisti, una barbarie contro l’umanità messa in atto da altri esseri che non possiamo definire umani. Per ciò l’antologia), a cura di […]

Leggi di più…