Poeti Del Parco

Poesia dalle Periferie del Mondo

Tutti i libri di Edizioni Cofine nel 2019

  Il 2019 è stato un anno intenso di impegni letterari e di pubblicazioni di libri. Vogliamo offrire una panoramica della produzione di questo anno di una piccolissima editrice, la Edizioni Cofine, impegnata fin dalla fondazione nel 1987 soprattutto nella promozione della buona poesia sia in lingua italiana che nei dialetti e nelle lingue locali […]

Leggi di più…

Dedlà, poesie in dialetto di Urbino di Rosanna Gambarara

  Dedlà. Di là, nel significato inoltre di aldilà (e del sostantivo aldilà?); oltre un punto stabilito, una soglia, la porta, nell’altra stanza (nell’altra vita? in un’altra vita?).  Inquieta il titolo della seconda raccolta di Rosanna Gambarara, già in libreria nel 2016 con Hýsteron Próteron. E inquietano le poesie pervase dal conflitto tra tempo e […]

Leggi di più…

Carmina

  [Dicembre 2019] CARMINA, poesie di Alvaro Aquili, Prefazione di Maurizio Rossi, Postfazione di Giovanni Stronati, Collana Aperilibri, n. 20, Roma, Edizioni Cofine, pp. 32 autocopertinate, euro 5,00. ********* IL LIBRO Se andiamo in cerca di “onesto poetare” – intendendo similitudine di vita e poesia, il fare quotidiano di passi e versi in sintonia – lo […]

Leggi di più…

Poesia in ligure fra Novecento e Duemila

  [DICEMBRE 2019] Poesia in ligure fra Novecento e Duemila, di Alessandro Guasoni, Roma, Edizioni Cofine, 2019, pp. 168, euro 19,00 Disponibile anche in e-book. ******* La scelta delle poesie e dei 30 autori antologizzati – avverte Alessandro Guasoni – è ovviamente del tutto personale e opinabile; essa si informa all’unica esigenza di soddisfare il […]

Leggi di più…

Due poeti di fronte a Natale

Due poeti di fronte a Natale, per non lasciarci travolgere dalle solite consuetudini festaiole e per guadagnarci un piccolo spazio per riflettere e per vivere lo spirito del Natale, come Dickens ci invita a fare Ecco due poesie di altrettanti poeti molto diversi e distantissimi tra loro: Gianni Rodari (Il Natale dei poveri) e Thomas […]

Leggi di più…

Quelli der fero, di Renzo Marcuz

  Recentemente ho vissuto in Italia un paio di disavventure sui treni ad alta velocità, con ritardi…biblici, anche se dipendenti da motivi climatici: un’ora in più sulla tratta Milano -Roma o quattro ore sulla Bologna- Roma, sono eventi eccezionali, ma non possono farci mettere sotto accusa tutto il sistema ferroviario. Però possiamo constatare che l’evoluzione […]

Leggi di più…

Lettera a Claudio Sterpi

  Roma, 10 dicembre 2019 Caro Claudio, Quando sabato mattina tua figlia Silvia mi ha chiamato per dirmi che non c’eri più, mentre nel mio cuore si davano convegno dolore, smarrimento e rabbia, a metter pace in quel caos ha d’improvviso risuonato dentro di me una voce: quella del grande poeta inglese del Seicento John […]

Leggi di più…

Scritto d’autunno di Sabatina Napolitano

  Efficace, nella raccolta di Sabatina Napolitano Scritto d’autunno, l’allegoria fondante con la stagione dell’anno. Particolarmente riusciti i componimenti nei quali, come avviene per quelli qui proposti, il respiro è ampio e riesce a cogliere la consonanza con l’universale. (Anna Maria Curci) Sabatina Napolitano, Scritto d’autunno. Prefazione di Gabriel Del Sarto, Edizioni Ensemble 2019 Io voglio che […]

Leggi di più…

Fra le dita una favilla sembra sole di Carla De Angelis

  Il titolo della raccolta di Carla De Angelis, Fra le dita una favilla sembra sole (con una Nota critica introduttiva di Riccardo Deiana e una Nota di lettura finale di Barbara Colasanti, Fara Editore 2019) fa brillare la ‘luce gentile’ che guida l’intero percorso in un volume che fa poesia, e poesia convincente, della […]

Leggi di più…

Una donna di marmo nell’aiuola di Cristina Bove

  Colma della sapienza di chi ha assaporato prospettive e dimensioni plurime in viaggi ampi, perfino estremi, ancorché senza usuali lasciapassare, mezzi di trasporto o documenti di transito, Una donna di marmo nell’aiuola, la raccolta più recente di Cristina Bove (con prefazione di Annamaria Ferramosca, Campanotto Editore 2019), predilige l’endecasillabo per dare vita a resoconti, a […]

Leggi di più…

Breve genesi e storia delle fànfole di Fosco Maraini

  In una nuova edizione (La nave di Teseo, 2019), curata dalla figlia Toni, torna il capolavoro d’invenzione letteraria di Fosco Maraini che ha stregato, e continua a farlo, i lettori di ogni età. Fosco Maraini (Firenze 1912-2004) è stato etnologo, antropologo, orientalista, scrittore, viaggiatore, fotografo e alpinista. Laureatosi in Scienze naturali, ha compiuto la […]

Leggi di più…

La Quintessenza di Gianni Iasimone

  Quattro elementi, fuoco, acqua, terra, aria per le quattro sezioni che compongono il libro e, aleggiando come lo spirito sulle acque nella creazione, la Quintessenza, vita e affabulazione, amore e cura narrati e cantati in assenza della madre, di colei della quale un verso di semplice, sovrana bellezza recita in dialetto «spannivi pac’ purtàvi […]

Leggi di più…

Quasi radiante di Martina Campi

  Ha un trionfo l’amore e la morte ne ha uno, il tempo e il tempo dopo. Noi non ne abbiamo alcuno. Solo calare d’astri intorno a noi. Riverbero e tacere. Ma il canto oltre la polvere dopo ci saprà sormontare. Questo componimento, il quindicesimo e ultimo dei Canti lungo la fuga che Ingeborg Bachmann pubblicò nel […]

Leggi di più…

La resistenza non violenta della poesia

  Percorrere itinerari di realtà, trascriverli in una sorta di diario poetico compatto e rigoroso nell’arco temporale di un quinquennio, in un confronto serrato che mostra la resistenza pacifica e incisiva di un io che cammina, pensa, e agisce nel mondo e Nei giorni per versi (Arcipelago Itaca 2019), un deserto da vigilare per arginare […]

Leggi di più…