Poeti Del Parco

Poesia dalle Periferie del Mondo

Due poesie inedite di Michela Zanarella

Ecco due poesie inedite di Michela Zanarella. Ricordiamo che Michela Zanarella è presente anche nell’Aperilibro Diramazioni urbane, a cura di Anna Maria Curci (Edizioni Cofine, 2016)   Sono stata un ramo spezzato dal vento mi è passata la notte nelle ossa ma l’amore ha rimesso in ordine il respiro e ora lo sguardo si ripara […]

Leggi di più…

La Biblioteca Nazionale Centrale di Roma ha accolto la donazione del fondo bibliografico del Centro “Vincenzo Scarpellino”

La ricorrenza della Giornata Nazionale del dialetto e delle lingue locali 2019 è divenuta più memorabile dopo l’annuncio da parte del direttore Biblioteca Nazionale Centrale di Roma Andrea De Pasquale “di aver accolto la donazione da me fatta del Fondo bibliografico del Centro di documentazione della poesia dialettale “Vincenzo Scarpellino”, che andrà ad arricchire il […]

Leggi di più…

Vixita à Palaçio Inreâ di Alessandro Guasoni

Alessandro Guasoni, nato a Voltri nel 1958, poeta e prosatore in genovese, tra le sue pubblicazioni ricordiamo A pòula e a lunn-a (1997), Carte da zeugo (2003), Cantegoe (2005), Barcoin, Sette racconti in lengua lìgure (2006), Contravenin (Prova D’Autore, 2008), Grammatica genovese in tasca (con F. Toso), 2010; Turchin (2016). Nel 2006 ha ottenuto il Premio […]

Leggi di più…

Tre poesie di Valentina Ciurleo

Proponiamo qui di seguito tre poesie di Valentina Ciurleo. -Su di me- Sono di vetro sottile un concentrato di sommosse liquida, delirante. Ho l’anima alterata un massa di forme bagnate in fondo al cuore. Ricordi cuciti nella laringe. Crollano mondi e fantasie tu dimmi che mi tieni che tieni me per non infrangermi. -Parafrasi di […]

Leggi di più…

Aurora Fratini. Aqquantu: all’improvviso, e per sempre

“Scrivere in dialetto non è cosa semplice, in particolar modo quando la “parlata locale” non assurge a dignità letteraria”, precisa Aurora Fratini in apertura al suo Aqquantu (All’improvviso), edito da Cofine (Roma 2018-Collana Aperilibri). Tale dichiarazione-premessa è pungolo di curiosità nei confronti della “parlata assai ibrida” di Sambuci, borgo a poca distanza dalla Capitale e […]

Leggi di più…

La forma detenuta di Cettina Caliò

Appena mi è arrivato in dicembre La forma detenuta (Le Farfalle ed., Valverde (CT), 2018) di Cettina Caliò non ho saputo resistere alla tentazione di leggerlo subito e avidamente dalle 4 alle 6,30 del mattino dopo. Ho fatto numerose orecchiette di compiacimento su molte pagine (per evidenziare le poesie che mi piacciono molto) e mi […]

Leggi di più…

Incontro e reading dei poeti nei dialetti d’Italia residenti a Roma

Presso la Biblioteca di San Marco Evangelista in Agro Laurentino in via Fratelli Reiss Romoli 27 a Roma (Quartiere Giuliano-Dalmata, Fermata Metro B Laurentina) sabato 26 gennaio 2019 dalle ore 16-19 si svolgerà l’iniziativa:  POETI IN DIALETTO A ROMA. Incontro e reading dei poeti nei dialetti d’Italia residenti nella Capitale L’evento, organizzato dall’associazione Periferie e Centro di […]

Leggi di più…

Poeti neodialettali marchigiani

Giovedì 31 gennaio 2019 alle ore 17,30 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comune Antonelliana, Via O. Manni, 1, a Senigallia sarà presentato il volume “Poeti neodialettali marchigiani (Quaderni del Consiglio Regionale delle Marche, anno XXIII, n. 263, ottobre 2018, pp. 372) a cura di Jacopo Curi e Fabio Maria Serpilli. Saranno presenti i curatori e i […]

Leggi di più…

Anamorfiche di Danilo Mandolini

Percepire dimensioni e condizioni dentro e fuori di noi, rendere queste percezioni è impresa costretta all’angolo, in un angolo limitato, se essa non abbraccia la pluralità di prospettive. A questa condanna alla limitazione deformante, a questa proposta di apertura di prospettive fa riferimento, già nel titolo, Anamorfiche di Danilo Mandolini (Arcipelago itaca 2018), raccolta della quale, nel […]

Leggi di più…

Chicchere e chiacchiere pe’ le strade de Roma di Angelo Zito

“Dicevo dunque, scrivo a mi’ nipote, a li fiji je devi indicà er percorso” Così l’Autore dichiara l’intento del libretto fatto di “chicchere e chiacchiere”, secondo lo stile di quella Roma, che, pur essendo un tempo Capitale di un Impero ed oggi di un Paese europeo, ha sempre conservato lo spirito popolano di città-paese e […]

Leggi di più…

Patrizia Sardisco. L’Europa e i ‘fuori luogo’

Nella Collana Aperilibri (Edizioni Cofine, Roma 2018) Patrizia Sardisco ha pubblicato un poemetto di rara intensità e di forte impatto suddiviso in 31 quadri, dal titolo eu-nuca con esplicito riferimento al ruolo di guardianìa di una figura presente nei ginecei, l’eunuco sorvegliante, precisamente il custode del letto, uomo castrato, dunque incapace di generare. Qui la […]

Leggi di più…

Ecco il n. 88 della rivista Periferie

E’ possibile scaricare in formato PDF il n. 88, Anno XXII, Ottobre/Dicembre 2018, della rivista PERIFERIE. Da questo link è possibile consultare tutti i numeri della rivista, a partire dall’anno 2005 Il sommario del n. 88 della rivista Periferie: EDITORIALE: La nostra Giornata nazionale del dialetto 2019 IL LIBRO: Per Achille Serrao, pescatore animoso di vita di […]

Leggi di più…

Le “pietre” di Giovanni Di Lena

  Le rocce, le pietre abbondano nel nostro Paese, anche in Lucania: e per quante ne possiamo scagliare, ne restano sempre tante che altri getteranno, se sapremo tramandare la voglia di lottare, la rabbia, magari anche nella Poesia.  Di Lena, appunto, chiama “pietre” i suoi versi, le sue poesie, “cavate” dalla nostra Lingua, ricca di […]

Leggi di più…