Sabato 30 novembre “Giornata Vincenzo Scarpellino”

In occasione del 20° anniversario della morte del poeta, lungo il viale a lui intitolato, due eventi: al Paese dei Balocchi e al Centro culturale Lepetit

 

Sabato 30 novembre 2019 dalle ore 17 (punto di ritrovo presso il Paese dei Balocchi in via Molfetta – viale V. Scarpellino nel Parco Tor Tre Teste) sarà celebrata la “Giornata Vincenzo Scarpellino” in occasione del 20° anniversario della morte del poeta.

Il primo evento

Sarà alle ore 17 presso il parco giochi Paese dei Balocchi (ingresso da viale Molfetta). Qui, introdotti da un canto del Coro “Accordi e Note”, gli attori dell’Officina delle Arti di Centocelle leggeranno due testi del  poeta romanesco. Queste due poesie, riprodotte in due targhe, predisposte ed offerte dall’associazione culturale “Il Foro”, resteranno affisse all’ingresso della struttura del parco giochi.

Ciò in attesa che, sollecitata da un puntuale intervento dell’on. Francesco Figliomeni, vice presidente dell’Aula capitolina, che ha scritto una memoria ai competenti uffici della Toponomastica comunale l’amministrazione comunale fornisca il viale dedicato a Scarpellino di una targa anche sul lato di viale Molfetta, attualmente sprovvisto.

In caso di maltempo, non sarà effettuata la sosta presso il Paese dei Balocchi e si convergerà direttamente al Centro Culturale in via Lepetit.

La passeggiata lungo il viale Scarpellino, dal Paese dei Balocchi al Centro Lepetit, che era stata organizzata, a causa della difettosa illuminazione del viale, è stata rinviata a data da stabilire.

L’evento al Centro Culturale Lepetit

Dopo la tappa presso il Paese dei Balocchi l’evento avrà luogo attorno alle 17,30 presso il Centro Culturale Lepetit, in via Roberto Lepetit 86.

Qui si svolgerà l’evento conclusivo con poeti e attori amici di Vincenzo Scarpellino, rappresentanti delle Istituzioni, i suoi famigliari e il Coro “Accordi e Note”, diretto da Roberto Boarini, soci dei Centri Anziani e Culturale Lepetit e numerosi cittadini del quartiere Tor Tre Teste in cui il poeta romanesco ha vissuto per molti anni prima della sua dipartita.

Alla Giornata hanno dato la loro adesione e parteciperanno il presentattore Angelo Blasetti, l’attore Enrico Pozzi, il presidente dell’associazione culturale  Polvere di stelle Henos Palmisano, l’attrice e docente dell’Officina delle Arti di Centocelle Loredana Martinez, con Elisabetta Anzuini Aurora Fratini, e numerosi poeti amici di Vincenzo Scarpellino tra cui Vincenzo Luciani, Gianni Salaris, Bruno Cimino ed altri.

Al termine un rinfresco offerto dalla famiglia Scarpellino.

Il viale Vincenzo Scarpellino

Forse non tutti sanno che il Comune di Roma con delibera di Giunta comunale n. 145 del 4 maggio 2011, su richiesta di numerosi cittadini dei quartieri Tor Tre Teste, Alessandrino e Quarticciolo, decise di intitolare al noto poeta romanesco il viale del Parco Tor Tre Teste  che da via Roberto Lepetit conduce a via Molfetta.

Domenica 3 giugno 2012 si tenne poi la cerimonia di intitolazione e fu scoperta una lastra di marmo, ma solo all’angolo di viale Scarpellino con via Roberto Lepetit in prossimità del Centro Anziani e culturale Lepetit.

Chi è Vincenzo Scarpellino

Vincenzo Scarpellino

Il poeta Vincenzo Scarpellino (Roma 1934 – 1999) collaborò col “Centro Romanesco Trilussa” e fu cofondatore dell’Istituto Dialettale Rugantino. Sue poesie furono pubblicate su “Romanità”, “Lazio ieri e oggi”, “Voce Romana”. Collaborò con l’associazione e la rivista “Periferie”.

Morì nella sua casa di Tor Tre Teste il 20 dicembre 1999, mentre stava curando la sua antologia Foja ar vento (uscita postuma nel 2000 per le Edizioni Cofine). Pubblicò le raccolte Roma Contro (1984) e Li Governicoli (1985).

Alla sua memoria è intitolato il Centro di documentazione della poesia dialettale, diretto da Vincenzo Luciani e da Achille Serrao (fino al 2012). Sul sito www.poetidelparco.it è pubblicato l’elenco dei 3000 testi raccolti e consultabili presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.

 

In occasione dell’iniziativa del 30 novembre sarà anche lanciato il Bando della X edizione del Premio di poesia e stornelli nei dialetti del Lazio “Vincenzo Scarpellino” 2020 indetto dall’Associazione Culturale di Tor Tre Teste L’Incontro in collaborazione con l’associazione culturale Periferie la cui Giuria è composta da Cosma Siani (Presidente) e dai giurati Sandro Bari, Paola Cacciotti, Paolo D’Achille, Francesca Dragotto, Aurora Fratini, Giorgio Grillo, Vincenzo Luciani, Franco Onorati.

Links

https://abitarearoma.it/il-comune-di-roma-ha-deciso-lintitolazione-di-un-viale-al-poeta-vincenzo-scarpellino/

 

https://abitarearoma.it/premiazione-del-concorso-di-poesia-vincenzo-scarpellino-2012-e-intitolazione-di-una-strada-al-poeta/

 

https://poetidelparco.it/la-premiazione-del-concorso-di-poesia-nei-dialetti-del-lazio-vincenzo-scarpellino-2012/

 

https://poetidelparco.it/per-vincenzo-scarpellino/

 

https://poetidelparco.it/vincenzo-scarpellino/