POETI PER ISCHITELLA – 32 – Franco Pinto

 

FRANCO PINTO

(dialetto di Manfredonia, FG)

 

 

JE IÀ IÈSSE DE SCHITÈLLE

 

FRANCO PINTO

Je ià ièsse de Schîtèlle

«Tò ada ièsse de Schîtèlle»

me dîcèvene da uagnône

quanne accundéve na sturièlle

ai cumbagne a lu candône.

«Tò ada ièsse de Schîtèlle»

m’hanne ditte po’ da grusse

e rîrèvene a crôpapèlle.

Je pa chèpe nd’a nu fusse.

«Tò ada ièsse de Schîtèlle»

rîpetôve… ne ngapôve…!?

e candechéve a ciucchetèlle.

Ma nu iurne arrîve a nôve:

«T’aspettéme quà a Schîtelle

pe na côse ca t’attocche.»

Jôve polve ammizze i stèlle

sènza manghe iaprì vocche.

Je ià ièsse de Schîtèlle

se mo’ l’ucchje mije ce mbonne

’nnanze a luche e gènda bèlle

ca tande danne e ninde vonne.

Si, ià ièsse de Schîtèlle

se ne nzó, ne m’u dîcîte

pe na piccula buscièlle

déte a n’ôme tèrre e vîte.

 

(4 maggio 2005)

 

TU DEVI ESSERE DI ISCHITELLA – «Tu devi essere di Ischitella» / mi dicevano da bambino /quando raccontavo una storiella / ai compagni all’angolo di strada. // «Tu devi essere di Ischitella» /mi hanno detto poi da adulto / e ridevano a crepapelle. / Io con la testa in un fosso. // «Tu deviessere di Ischitella» / ripetevo… non capivo…!? / e decantavo la morte. / Ma un giorno arriva la notizia: // «Ti aspettiamo a Ischitella / per una cosa che ti spetta.» / Ero polvere tra le stelle / senza neanche aprire bocca. / Io devo essere di Ischitella / se ora l’occhio mio si bagna / davanti a luoghi e gente bella / che tanto danno e niente vogliono. // Si, devo essere di Ischitella / se non lo sono, non me lo dite / con una piccola bugia / date a un uomoterra e vita.

 

 

 

FRANCO PINTO

È nato nel 1943 a Manfredonia (FG) dove vive ed esercita l’attività di falegname. È autore di poesia e teatro. Ha pubblicato le raccolte di poesie U chiamatôre (Il chiamatore), Foggia, Bastogi, 1985; Nu corje dôje memorje (Una pelle due memorie), Il Sipontiere, Manfredonia, 2002; Méje cûme e mo’ (Mai come adesso), Edizioni Cofine, Roma, 2004; nel 2009 Nvrà vigghje e sunne (Tra veglia e sonno), sempre con le Edizioni Cofine. Ha pubblicato anche ed i testi teatrali Vernucchje (Bernoccolo), Il Sipontiere, Manfredonia, s. d. (ma 1990) e A pûpe (La bambola), Edizioni del Golfo, Manfredonia,1991. Franco Pinto ci ha lasciati il 21 novembre 2018.

 

VIDEO

Franco Pinto saluta Ischitella e ricordo di Achille Serrao – marzo 2017

 

https://youtu.be/Zbl8GLglZE4

 

 

da 43 Poeti per ischitella, a cura di Vincenzo Luciani, Introduzione  di Rino Caputo, pp. 72, illustrazioni, euro 15,00

 

Info sul libro:

https://poetidelparco.it/43-poeti-per-ischitella/?fbclid=IwAR3vPdx1DEscy7pGwKURPmOtxFUm4LtoHWeZUOT2tiYmM0eX5T0JqTDbi8M