Via Crucis di Claudio Porena

Via Crucis

 

L’accusa e la condanna, e poi, veloce,

’na trave che je piomba su le spalle.

Casca la prima de tre vorte a valle.

Vede Maria, la guarda sotto voce.

 

E mentre er Cireneo je pìa la croce

j’asciutteno le guance ancora calle.

Ricasca, e come un frullo de farfalle

è Lui ch’aiuta a noi ginìa feroce!

 

Ricasca su ’na porvere de spille.

Lo spojeno, che a Dio così Je piace.

Li chiodi su la carne sò scintille.

 

Re de li re, s’immola Lui, la Pace.

Lo fanno calà giù. L’angioli squille-

no, intanto che quer poro corpo giace…

 

Claudio Porena

 

2-3-aprile 2021

 

inedita

 

CLAUDIO PORENA, nato a Roma nel 1974, dottore di ricerca in Storia della lingua italiana, diplomato in chitarra classica, esercita l’insegnamento di questo strumento musicale e ha diverse pubblicazioni all’attivo come linguista e poeta. Con Edizioni Terre Sommerse ha pubblicato Dar trapezzio vocalico er sonetto. Manuale di linguistica romanesca, retorica e metrica con sonetti scelti, Roma, 2010; La vena impigliata. Sonetti italiani scelti, Roma, 2011. Con la Kollesis editrice: Un chiodo ar muro. Terzine poreniane prime, Roma, 2011; Giubba… de pelle. Terzine poreniane seconde, Roma, 2011; Verso una stella. Sonetti e terzine poreniane in lingua, Roma, 2011; Lunatica. Sonetti romaneschi, Roma, 2011; Er muraletto de la Muratella. Poemetti, Roma, 2011; Roma se fa bella. Poesie d’autori vari, Roma, 2012. Con ChiPiùNeArt Edizioni – Accademia Romanesca, A nò, come se scrive? Grammatica insolita del romanesco attuale, in collaborazione con Maurizio Marcelli, a cura di Lamberto Picconi, illustrazioni di Clotilde Matera, prefazione di Lazzaro Rino Caputo, nota di Roberto Vacca, saluto di Sabrina Ferilli, Roma, 2020. Con Edizioni Cofine, la monografia Unità e varietà linguistica nella moderna poesia dialettale della provincia di Roma (tesi di PhD), Roma, 2015, i volumi di poesie Il giorno che non sai, Roma, 2020 e Il silenzioso nostro andar a piedi, Roma 2021.